L’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione ha l’obiettivo di costruire competenze di cittadinanza comuni, che si rifanno alle competenze “chiave” europee. Tra queste uno spazio significativo è riservato ai principi, agli strumenti, ai doveri della cittadinanza e quindi ai “diritti garantiti dalla Costituzione”. 

Compito della scuola è quello di sviluppare in tutti gli studenti competenze e quindi comportamenti di “cittadinanza attiva” ispirati ai valori della responsabilità, legalità, partecipazione e solidarietà.


La conoscenza, la riflessione e il confronto attivo con i principi costituzionali rappresentano un momento fondamentale per la crescita di queste competenze negli studenti. Spetta a tutti gli insegnanti far acquisire gli strumenti della cittadinanza.


L’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione viene attuato anche grazie ai seguenti progetti:


No ai Cyberbulli! Educazione alla Cittadinanza digitale (Tutte le classi) 


Il progetto si propone di:

  • Promuovere il benessere degli alunni;
  • Prevenire comportamenti di prepotenza e vittimismo tra i ragazzi;
  • Evitare il disagio scolastico. 

Si intende sviluppare spirito critico e responsabilità.
 

Spirito critico perché è fondamentale essere pienamente consapevoli delle profonde implicazioni sociali, culturali ed etiche degli strumenti digitali ma anche delle loro straordinarie potenzialità.


Responsabilità perché i media digitali sono strumenti di produzione e di pubblicazione di messaggi.


Nelle ore di lettere e di informatica vengono trattati i temi della sicurezza informatica, dei pericoli della rete, si studia la nuova legge sul Cyberbullismo e si impara anche ad usare la tecnologia per diventare produttori responsabili di contenuti. 


Sono previsti anche incontri con la polizia postale o esperti del settore.



Educazione allo sport (Tutte le classi) NOVITÀ a.s. 2019-2020


Percorso che promuove i valori dello sport e i principi ispiratori delle relazioni umane: amicizia, lealtà, collaborazione.


Si propone di:

  • educare al fair play e al tifo positivo nel rispetto di sé, delle regole e dell’avversario
  • sottolineare l’importanza dell’attività fisica per il benessere della persona



Educazione alla solidarietà (Tutte le classi)


Attuato durante tutto l'anno scolastico, ma intensificato durante l’Avvento e la Quaresima, prevede l’aiuto in favore di persone che si trovano in condizione di bisogno per vari motivi legati a situazioni ambientali, sociali o a catastrofi naturali.

  


Educazione ambientale (Tutte le classi)


Percorso finalizzato alla conoscenza, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio ambientale.

Attuato dagli insegnanti di Scienze e Lettere con la collaborazione di associazioni del territorio.



Educazione all'affettività (Classi seconda e terza)  


Progetto attuato dagli insegnanti di Scienze e Italiano, con l'intervento di esperti del Consultorio Punto Famiglia di Cantù. 

Il percorso mira a favorire nel ragazzo una maggiore conoscenza di sé e della propria personalità, per un incontro sereno e consapevole con l'altro, anche da un punto di vista sentimentale. 


Si prendono in considerazione temi riguardanti i bisogni comuni dei giovani e si organizzano incontri di formazione e confronto per i genitori.



Primo soccorso (Classi terze) 


Progetto attuato dagli insegnanti di Scienze e Educazione fisica, con l'intervento di un esperto esterno.

Sono affrontati temi riguardanti l'anatomia umana e le cause dei principali infortuni, per avviare gli alunni ad una cultura della prevenzione.


Il Progetto rientra nell’Educazione alla salute.

 
Esci Home